STW

Ancorata sul piano regionale – impegnata in tutta la Svizzera

La STW AG für Raumplanung offre come azienda indipendente residente a Coira i propri servizi nelle questioni attinenti alla pianificazione del territorio, alla gestione di progetti e alla consulenza nel settore dell’edilizia e della pianificazione.

Operiamo in tutta la Svizzera e nei Paesi vicini, in primo luogo nella Svizzera orientale e nel Principato del Lichtenstein; conosciamo quindi i punti di forza e le peculiarità del rispettivo territorio e siamo in grado di comunicare in modo adeguato sia in tedesco che in italiano.


Nel giugno 2012 la GIS-Plan AG è diventata una filiale della STW AG für Raumplanung a Coira.

Grazie a cooperazioni finalizzate e all’impiego della tecnica e dei software più avanzati, la GIS-Plan AG dispone di premesse ottimali per la ricerca di soluzioni relative a questioni specifiche del GIS nel campo del WebGIS (sistema informativo territoriale – SIT) e del DesktopGIS.

Notizie

Sviluppo del centro di Thusis

„Thusis è come un luogo unico. Ciò è da riconoscere, nelle parti principali da conservare, tramite un completamento da rafforzare, da trasformare e da sviluppare.” (rapporto finale dello sviluppo del centro di Thusis)

Nell’ambito di un’analisi complessiva sullo sviluppo del centro di Thusis sono stati sviluppati, sulla base di ampi studi urbanistici e di progettazioni di test, approcci di concetto per uno sviluppo del centro.

Gli approcci di concetto si concentrano sul potenziale di sviluppo del centro e delle parti dell’insediamento direttamente confinanti. Nel conflitto tra l’aspetto e l’armonizzazione devono essere rafforzati a tutti livelli di scala e in tutti i ambiti tematici (utilizzazione, urbanizzazione, spazio) le caratteristiche del luogo che generano identità.

La progettazione di test per il “Neudorf” come parte promettente del centro concretizza una densificazione urbana differenziata in verticale.

L’abitazione diversificata deve essere rafforzata come base per la varietà delle attività artigianali. Garanti della protezione e della qualità aggiornati e arricchiti, un regolamento su misura per il “Neudorf” e misure immediate come regolamento transitorio devono indurre gli sviluppi attesi in un bilancio promettente tra mantenimento e rinnovamento.

Il rapporto finale sul progetto “sviluppo del centro” è stato approvato dalla sovrastanza comunale nell’estate 2018. L’indipendente commissione “sviluppo del centro” come promotore dell’iniziativa come pure gli abitanti del centro sono stati informati sul progetto nell’ambito di un incontro informativo.

L’ulteriore modo di procedere comprende essenzialmente la predisposizione della linea guida territoriale comunale (LTC) come pure l’elaborazione di una revisione parziale della pianificazione locale per l’ambito „centro“.

di più...meno...

Conferenza della popolazione relativa alla linea guida territoriale comunale di Thusis

Il 10 novembre 2018 il Comune di Thusis ha eseguito una conferenza della popolazione, preparata, organizzata e moderata dalla STW AG für Raumplanung. Questa come parte del processo in corso per l’elaborazione della linea guida territoriale di Thusis.

All’invito hanno risposto circa 50 abitanti interessati. Basato sui blocchi di temi predisposti dal Consiglio comunale e dalla STW AG für Raumplanung i partecipanti hanno discusso in gruppi alternati sull’orientamento futuro del Comune e apportato le loro idee e spunti. È stato aperto un dibattito sui temi evoluzione demografica, aree abitative da sviluppare, sviluppo del nucleo, commercio e artigianato/economia, traffico come pure sport/tempo libero/svago/turismo.

Sulla base di presentazioni introduttive della STW AG für Raumplanung è stata creata una informazione di base comune.

I partecipanti hanno discusso inseguito a ciò in modo animato i diversi blocchi di temi e problematiche in piccoli gruppi alternati. Dopodiché sono stati presentati i risultati nell’assemblea plenaria.

I risultati della conferenza saranno interpretati e introdotti nell’elaborazione della linea guida territoriale per Thusis.
La conferenza sul futuro ha indicato: A Thusis ci si mette all’opera.

di più...meno...

Decisione riguardante la revisione parziale della pianificazione locale Ober Ganda, Klosters-Serneus

La società Madrisa Bergbahnen AG ha intenzione di realizzare in collaborazione con lo studio Barandun+Partner AG un resort a 3 stelle per famiglie accanto alla stazione a valle dell’impianto di Madrisa (Ober Ganda). Il resort per famiglie progettato deve creare una nuova offerta come aggiunta all’impianto di Madrisa e alle relative infrastrutture. Domenica 25 novembre 2018 gli abitanti di Klosters con diritto al voto hanno acconsentito al progetto.

Per poter realizzare il progetto Ober Ganda (progetto indicativo) è necessaria una revisione parziale della pianificazione locale. In collaborazione con i promotori del progetto e del Comune di Klosters-Serneus la STW AG für Raumplanung ha potuto predisporre i corrispondenti mezzi di pianificazione per la revisione parziale della pianificazione locale ed eseguire la procedura.

Il progetto indicativo prevede un edificio principale dell’hotel nonché 7 ulteriori case di vacanza e una autorimessa sotterranea sul parcheggio esistente dell’impianto di Madrisa. La strutturazione del progetto indicativo si ispira agli edifici esistenti e circostanti. Gli edifici delle case di vacanza presentano conformemente un basamento di mattoni e sono in parte rivestiti di legno. Il tetto a due falde sarà dotato di un rivestimento in Eternit. L’edificio dell’hotel e le case di vacanza hanno a disposizione un balcone e le facciate sono rivestite di legno.

La votazione comunale per urna del 25 novembre 2018 ha deciso la revisione parziale Ober Ganda con 986 voti a favore e 872 contrari. La decisione della votazione comunale per urna è stata pubblicata il 30 novembre 2018. L’esposizione di ricorso durerà dal 3 dicembre 2018 fino al 3 gennaio 2019.

Materiale fotografico: Umgebungsplan

Materiale fotografico: Visualisierung

di più...meno...

Deliberazione degli spazi riservati alle acque relativi a Bonaduz

L’assemblea comunale di Bonaduz ha deciso all’unanimità a riguardo di una revisione della pianificazione locale per l’attuazione degli spazi riservati alle acque.

L‘1 gennaio 2011 è entrata in vigore la Legge federale sulla protezione delle acque e a giugno 2011 l’Ordinanza federale sulla protezione delle acque. Un punto importante in questa legge adattata costituisce l’obbligo di determinare una spazio riservato alle acque. Lo spazio riservato alle acque deve essere fissato vincolante per i proprietari nell’ambito di una revisione della pianificazione delle utilizzazioni mediante una zona per lo spazio riservato alle acque.

La determinazione degli spazi riservati alle acque è seguita a una base dell’ufficio Hunziker Zarn & Partner di Domat/Ems. La STW AG für Raumplanung ha inserito i corrispettivi dati nella pianificazione locale e gestito la procedura.

La coordinazione con i comuni vicini ha avuto luogo, i risultati dell’esame preliminare cantonale sono stati presi in considerazione nell’oggetto ed è stata eseguita una esposizione di partecipazione.

La revisione parziale della pianificazione locale è stata decisa il 25 ottobre 2018 tramite un’assemblea comunale.

In seguito a ciò l’oggetto è stato esposto pubblicamente per l’esposizione di ricorso e trasmesso per l’approvazione del Governo.
di più...meno...

Glarus Nord pianificazione delle utilizzazioni II

Il Comune di Glarona Nord si fa consigliare dalla STW AG für Raumplanung anche per la pianificazione delle utilizzazioni II

Il Comune di Glarona Nord è ripartito a inizio luglio 2018 con un nuovo Consiglio comunale nella legislatura. Uno dei più importanti progetti del Comune è la pianificazione delle utilizzazioni II. Dopo che l’assemblea comunale di Glarona Nord il 29 settembre 2017 ha respinto la prima proposta della pianificazione delle utilizzazione per la rielaborazione, adesso è in corso la seconda proposta della pianificazione delle utilizzazioni. Le sfide sono le stesse come nella prima proposta. Il dimensionamento delle zone edificabili, gli spazi riservati alle acque e i diversi interessi nell’ambito del tema natura / paesaggio come utilizzazione. La STW AG für Raumplanung con il capo progetto Christoph Zindel può consigliare e accompagnare il Comune anche in questa ulteriore elaborazione. Al momento sono in corso i lavori preparatori per la discussione delle domande centrali nei gruppi finalizzati alle soluzioni. La partecipazione degli interessati è di questi tempi di cruciale importanza.

Articolo di giornale: Südostschweiz, 07.09.2018

Articolo di giornale: Südostschweiz, 01.10.2018

Factsheet I, 10.2018

di più...meno...

Conferenza regionale Emmental, una pianificazione coordinata a livello regionale promuove lo sviluppo?

Christoph Zindel ha informato in occasione dell’annuale convegno della conferenza regionale Emmental del 23 agosto 2018 sulla tematica, se una pianificazione coordinata a livello regionale promuove lo sviluppo.

Lui ha sostenuto con convinzione la tesi che una tale coordinazione normalmente porta a strutture più grandi con più risorse e maggiore capacità di imporsi. Tuttavia, lui è convinto che comunque la forza innovativa è ancora il fattore economico più forte. Senza innovazione non è possibile uno sviluppo sostenibile.

Il suo correlatore, ex Sindaco Martin Laupper di Glarus Nord, nello stesso tema si è focalizzato sulla nuova forza acquisita dalla fusione del Comune di Glarona Nord.

Entrambi i relatori hanno convinto i rappresentanti comunali e i rappresentanti delle attività economiche della Regione Bern Emmental presenti.

Articolo di giornale: BZ Berner Zeitung, 25.08.2018

Articolo di giornale: Anzeiger D'Region, 27.08.2018

Articolo di giornale: Wochen-Zeitung, 06.09.2018

Presentazione

di più...meno...

Conferenza sul futuro come fase iniziale per la linea guida territoriale comunale del Comune di Thusis

Il 10 novembre 2018 il Comune di Thusis in collaborazione con la STW AG für Raumplanung organizzerà una conferenza sul futuro. Nel contesto di questo evento devono essere raccolti i desideri e le idee dalla popolazione per la linea guida territoriale comunale e gli spunti per la successiva revisione della pianificazione locale.

La futura conferenza si concentrerà sui seguenti sei campi tematici, che saranno discussi con la popolazione di Thusis:

  1. Sviluppo demografico della popolazione / Questione della crescita
  2. Sviluppo del centro / dell‘insediamento
  3. Commercio e artigianato / sviluppo economico
  4. Turismo
  5. Sport / svago / tempo libero
  6. Traffico

La manifestazione si terrà sabato 10 novembre 2018, dalle ore 8:30 fino alle ore 17:00 nella sala multiuso di Thusis.

I partecipanti discuteranno in gruppi, guidati dalla moderazione, i campi tematici sopra citati e raccoglieranno i risultati nell’assemblea plenaria.
L’iscrizione è possibile fino al 26 settembre 2018 tramite il sito internet comunale https://thusis.ch.

di più...meno...

Furna: incontro informativo sull’ampliamento dell’area sciistica Grüsch-Danusa

Il 15 agosto 2018 ha avuto luogo in Furna un incontro informativo sull’ampliamento previsto dell’area sciistica Grüsch-Danusa „Mattabahn“ nonché sulla trasposizione della protezione della zona palustre Furnerberg. Nina Eichholz (STW AG) ha informato sulle necessarie condizioni pianificatorie. La moderazione dell’incontro è stata assunta da Christoph Zindel (STW AG).

Nell’area sciistica Grüsch-Danusa deve essere, grazie ad una nuova seggiovia, ampliata l’offerta per le famiglie come anche migliorata la sicurezza. L’ampliamento previsto dell’area sciistica in parte tocca la zona palustre Furnerberg, per questo motivo nel corso della progettazione si sono tenute in considerazione le richieste di protezione della zona palustre.

Utilizzazioni turistiche all’interno di una zona palustre devono conciliarsi con le sue tipiche particolarità e obiettivi di protezione. Oltre a una ottimizzazione paesaggistica dell’ampliamento previsto dell’area sciistica per la zona palustre Furnerberg si sono dovuti quindi concretizzare obiettivi specifici di protezione. Questi saranno fissati in un “regolamento comunale sugli obiettivi di protezione”.

Nell’incontro informativo del 15 agosto 2018 la popolazione è stata informata sul progetto.

Mentre la società degli impianti sciistici ha presentato il loro previsto ampliamento dell’area sciistica, l’UNA ha presentato la bozza del regolamento degli obiettivi di protezione della zona palustre. Nina Eichholz ha spiegato la relazione tra i due temi e l’importanza pianificatoria.

Le condizioni pianificatorie per il progetto della società degli impianti sciistici sono una trasposizione nel piano direttore cantonale e regionale come pure una revisione parziale della pianificazione locale di Furna.

A fine agosto inizia l’esposizione pubblica sulla procedura d’approvazione dei piani in conformità alla legislazione sugli impianti a fune come anche sull’adeguamento della pianificazione direttrice e della revisione parziale della pianificazione locale di Furna.

di più...meno...

Arosa: incontro informativo sulla revisione totale della pianificazione locale

Oltre 300 partecipanti hanno preso parte alla conferenza collettiva della popolazione dell’11 luglio 2018. Contemporaneamente si è trattato, oltre al tema della zona pedonale sulla piazza della stazione intensivamente discusso, anche della organizzazione generale nell’assistenza sanitaria e dell’informazione sullo stato e il modo di procedere della revisione totale della pianificazione locale, che è stata presentata dalla STW AG für Raumplanung.

Yvonne Altmann, la capodipartimento del Dipartimento della sezione edilizia ha aperto il tema sulla revisione totale della pianificazione locale. In seguito a ciò, Ralf Petter, pianificatore del Comune di Arosa, ha spiegato le conseguenze per il Comune della nuova legge federale sulla pianificazione del territorio e rispettivamente del piano direttore cantonale deciso dal Cantone il 20 marzo 2018. Il Comune di Arosa, il quale è stato classificato come Comune di tipo C, deve prevedere in conformità alla scheda tecnica del Cantone dezonamenti nell’ordine di grandezza di circa 21 ha dalle zone residenziali, miste e centrali.
La STW AG für Raumplanung ha accertato le superfici potenziali di dezonamento. Insieme con il Comune sono stati adottati criteri pianificatori, tecnici e politici per la valutazione.
Le parti principali della revisione totale (dimensionamento delle zone edificabili, i piani generali di urbanizzazione, i piani generali delle strutture e la legge edilizia) sono adesso molto avanzati e dovrebbero essere inoltrati a fine gennaio 2018 al Cantone per l’esame preliminare.
La popolazione ha avuto anche la possibilità, prima dell’esame preliminare, durante gli appuntamenti di consultazione in St. Peter e Arosa di poter porre le loro domande sulla revisione totale della pianificazione locale.

Materiale fotografico: Aroser Zeitung, Freitag 20. Juli 2018


di più...meno...

Conferenza sul risultato della linea guida territoriale comunale di Rhäzuns

Il Comune di Rhäzuns ha eseguito il 17 luglio 2018 la conferenza sul risultato del modello di sviluppo comunale e della linea guida territoriale comunale (LTC). Entrambi i modelli di sviluppo devono essere decisi il 30 agosto 2018 dall’Assemblea comunale.

La STW AG für Raumplanung ha accompagnato l’elaborazione della linea guida territoriale comunale. L’accompagnamento dei lavori comprendeva l’organizzazione della conferenza sul futuro del 17 giugno 2017, la moderazione del gruppo di lavoro LTC come anche la realizzazione di relazioni e di carte. La conferenza sul futuro è stata ben frequentata da più di 70 partecipanti e il gruppo di lavoro con i rappresentanti dei diversi gruppi di interesse era rappresentativo per le esigenze della popolazione.

La linea guida territoriale comunale si occupa dei temi aspetto dell’insediamento, sviluppo, abitare e lavorare, infrastrutture e servizi, tempo libero e turismo, traffico come anche energia, ecologia e sostenibilità.

Nella conferenza sul risultato sono stati presentati il modello di sviluppo per mano di Reto Loepfe (Sindaco di Rhäzüns) e la linea guida territoriale comunale per mano di Jonas Grubenmann (STW AG für Raumplanung). I quasi 40 abitanti di Rhäzüns presenti hanno avuto nella conferenza sul risultato la possibilità di fare domande e richieste su entrambi i modelli.

L’esposizione pubblica della linea guida territoriale comunale ha avuto luogo dal 6 luglio fino al 6 agosto 2018. La popolazione ha avuto perciò anche la possibilità di inoltrare le proprie richieste sulla linea guida territoriale comunale per iscritto al Municipio.
di più...meno...

Stadtlandschau 2018 – La STW AG è per la seconda volta con un progetto nella fase finale di concorrenza del concorso dell’Hochparterre.

La nuova pianificazione dell’utilizzazione del Comune di Glarus Nord con il rivoluzionario regolamento edilizio è stata ammessa dall’Hochparterre alla fase finale di concorrenza del concorso “Stadtlandschau 2018”. Il regolamento edilizio è ridotto alle direttive strutturali. Esso rinuncia alle normative dettagliate, che comunque non forniscono nessun contributo a un modo di costruire di alta qualità. Questo regolamento edilizio e la pianificazione delle zone sono state sviluppate da un gruppo composto dalla STW AG, l’ufficio di architettura Peter Märkli e l’ufficio di architettura paesaggistica Müller Illien. Numerosi comuni e associazioni professionali si sono interessate a questo approccio di modello completamente nuovo. I protagonisti sono a disposizione per spiegarlo in manifestazioni pubbliche.

La riduzione all’essenziale è una grande sfida. Cinque zone di utilizzazione e 58 articoli del regolamento edilizio sostituiscono le circa 40 zone vigenti e 900 articoli della regolamentazione edilizia vigente nel Comune di Glarus Nord. Questo è un modo di procedere coraggioso. Le poche prescrizioni edilizie non evitano il peggio, ma consentono il geniale. Lo spazio pubblico deve avere più importanza. Lo spazio pubblico è lo spazio d‘incontro e non il cortile interno, l’area di deposito e il posto per la raccolta dei rifiuti. Il rispetto nei confronti dello spazio pubblico e nei confronti del vicinato sarà valorizzato. Il massimo del volume entro cui si può costruire definisce il margine d’azione per i volumi degli edifici.

La quota maggiore delle particelle non può essere costruita né sottoterra né in superficie. La progettazione di un progetto di costruzione non finisce al confine della particella. Si deve riflettere anche sullo spazio intermedio e il passaggio verso la particella confinante. La consulenza edilizia deve ricevere un nuovo peso. Il Comune investe nella prima presa di contatto con il richiedente. Le procedure di concorrenza devono aumentare la qualità.

La pianificazione dell’utilizzazione è stata rifiutata dagli aventi diritto di voto nella prima votazione di fine 2017 a causa di interventi restrittivi nelle zone edificabili sovradimensionate. Gli esperti hanno premiato gli autori e li hanno invitati per alcune presentazioni e discussioni su questo nuovo approccio.

Materiale fotografico: Hochparterre, SIA Aargau

di più...meno...

Grün Stadt Zürich ha iniziato la seconda stagione di lotta tramite il modulo «GIS-PLAN Neophyt»

Dopo una conclusione positiva della stagione 2017 il servizio Grün Stadt Zürich ha iniziato da metà aprile 2018 la nuova stagione per la lotta delle neofite invasive tramite il modulo WebGIS «GIS-PLAN Neophyt». Nel corso dell’inverno l’applicazione è stata modificata in base alle esperienze pratiche e programmata ancora più facile da usare.

Per la prima volta l’applicazione «GIS-PLAN Neophyt» sarà utilizzata per una seconda visita ai siti contaminati da neofite invasive. Le squadre di lotta alle neofite invasive saranno per la prima volta supportate tecnicamente per il rintracciamento e nel controllo delle ubicazioni esistenti.

Ulteriori informazioni sul modulo WebGIS «GIS-PLAN Neophyt» sono disponibili sulla pagina internet riferita ai prodotti oppure contattateci.

di più...meno...

Conferenza della popolazione riguardante la linea guida territoriale comunale di Bonaduz

Il 17 febbraio 2018 il Comune di Bonaduz ha effettuato una conferenza della popolazione, preparata, organizzata e moderata tramite la STW AG für Raumplanung. Questa come parte del processo in corso per l’elaborazione della linea guida territoriale comunale di Bonaduz.

L’invito ha riguardato 126 abitanti interessati. Supportati dai blocchi tematici predisposti dal Municipio e dalla STW AG für Raumplanung i partecipanti hanno discusso insieme sull’orientamento futuro del Comune e hanno presentato le loro idee e spunti.
Si è aperta una discussione sui temi sviluppo demografico, densificazione interna qualitativa, ampliamento dell’insediamento delle aree abitative, aree dei posti di lavoro, traffico e sport/tempo libero/svago.


Su base delle comunicazioni iniziali della Sindaca e della STW AG für Raumplanung è stata creata una informazione di base comune.


Successivamente i partecipanti hanno discusso con entusiasmo i diversi blocchi tematici e le domande in piccoli gruppi varianti. Dopo questo sono stati presentati i risultati nell’assemblea generale. I risultati sono stati interpretati e trasposti nell’elaborazione della linea guida territoriale comunale per Bonaduz.

di più...meno...

Revisione della pianificazione locale del Comune di Ilanz/Glion – Esposizione di partecipazione

L’unione e la revisione della pianificazione locale del Comune di Ilanz/Glion è stata approvata il 12 febbraio 2018 dal Consiglio comunale per l’esposizione pubblica di partecipazione. L’esposizione pubblica di partecipazione ha luogo dal 23 febbraio fino al 26 marzo 2018.

Nell’ambito della revisione della pianificazione locale del Comune di Ilanz/Glion le pianificazioni dei 13 ex comuni saranno unite in una nuova, armonizzata pianificazione.


Il Comune di Ilanz/Glion deve adattare le sue zone edificabili al bisogno futuro. La posizione e la grandezza delle necessarie riduzione delle zone edificabili non sono peraltro ancora oggi note. Le superfici potenziali di riduzione saranno assicurate per questo provvisoriamente mediante una zona di pianificazione. L’adattamento delle superfici delle zone edificabili ha luogo in una successiva revisione parziale della pianificazione locale dopo l’esistenza della linea guida territoriale comunale e dopo che da parte del Comune di Ilanz/Glion sia stata controllata la scheda tecnica dell’Ufficio per lo sviluppo del territorio dei Grigioni.


Il Comune di Ilanz/Glion sarà, nell’ambito della revisione della pianificazione locale riguardante l’unione e l’armonizzazione, accompagnato dalla STW AG für Raumplanung. I lavori della STW AG für Raumplanung comprendono oltre a ciò l’accompagnamento al processo, la consulenza su questioni pianificatorie e l’elaborazione di strumenti pianificatori.

di più...meno...

Giornata sportiva invernale del 27.01.2018

La STW AG für Raumplanung e la GIS-Plan AG für Geoinformation hanno organizzato il 27.01.2018 la giornata sportiva invernale nell’area sciistica di Hochwang.

Insieme alle attività sportive come sciare, andare con lo snowboard, andare in slitta e passeggiare ci siamo goduti la piacevole riunione come team, come pure il bel panorama. Il magnifico panorama,

il gustoso mangiare e le interessanti conversazioni hanno reso la giornata un’esperienza unica. Ringraziamo l’area sciistica di Hochwang per la sua ospitalità.

di più...meno...

Concorso di progetto nuovo edificio ostello-wellness e risanamento piscina coperta Grava - Laax

Il Comune di Laax gestisce nell’area Grava una piscina coperta con impianti accessori. Questa piscina coperta deve essere risanata e deve essere nel corso di questo indispensabile risanamento anche ottimizzata a livello gestionale.

Il Comune ha l’intenzione di creare d’intesa e in accordo con l’istituzione “Schweizerische Stiftung für Sozialtourismus (SSST)” un ostello-wellness in connessione diretta con la piscina coperta Grava. Il Comune si presenta come il costruttore. L’organizzazione “Schweizer Jugendherbergen (SJH)” deve essere responsabile in futuro per la gestione dell’ostello-wellness.


Per questo motivo il Comune di Laax ha effettuato insieme con la STW AG für Raumplanung come amministratrice un concorso di progetto a procedura selettiva (prequalificazione) in base al regolamento SIA 142.


La giuria ha decretato durante i due giorni di valutazione dopo animate discussioni il progetto „Mira Val“, dello studio di architettura SSA Architekten AG di Basilea in team con Ferrari Gartmann Ingenieure AG di Coira , al primo posto del concorso.


Il 5 dicembre 2017 ha avuto luogo l’aperitivo per gli studi di architettura. A partire da questo momento sono già stati effettuati ulteriori adattamenti e approfondimenti al progetto vincitore. Il credito per la pianificazione di 850'000 franchi è stato approvato il 07.02.2018 dall’Assemblea comunale.

di più...meno...

Il Governo approva la revisione della pianificazione locale di Sur (Comune di Surses)

Il Governo del Cantone dei Grigioni ha approvato con il decreto governativo n. 986 il 14 novembre 2017 la revisione totale della pianificazione locale dell’ex Comune di Sur, il quale dall’1 gennaio 2016 è una parte del Comune di Surses.

Nell’assemblea del 17.12.2015 gli elettori dell’ex Comune di Sur hanno approvato una revisione totale della loro pianificazione locale.


Con la nuova pianificazione locale, elaborata dal Consiglio Comunale in collaborazione con lo studio di pianificazione STW AG für Raumplanung, il Comune ha prodotto una base pianificatoria attuale e moderna.


Il compito principale consisteva nel rielaborare la pianificazione locale esistente dell’anno 1977 e nell’adattarla al diritto superiore. Tutti gli strumenti di pianificazione (piani delle zone, piani generali delle strutture, piani generali di urbanizzazione, legge edilizia) sono stati rielaborati e per la prima volta digitalizzati.


La base per la nuova legge edilizia è il modello di legge edilizia per i comuni del Cantone dei Grigioni (edizione 2014) tenendo conto del CIAE (concordato intercantonale sull’armonizzazione delle definizioni edilizie).

di più...meno...

Il Governo approva la revisione della pianificazione locale „Dalvazza“ nel Comune di Luzein

Il Governo del Cantone dei Grigioni ha approvato con il decreto del 16 ottbre 2017 (protocollo n. 880) la revisione della pianificazione locale „Dalvazza“ decisa il 23 giugno 2017 dagli aventi diritto al voto del Comune di Luzein.

Un evento di piena nel fiume Landquart portò nell’agosto 2015 a un’inondazione nell’area
Dalvazza e coinvolse fortemente l’impianto di depurazione delle acque di scarico (IDA) come anche alcune canalizzazioni, percorsi e strade. Il Comune di Luzein ha quindi fatto elaborare un progetto di protezione contro le piene, il quale prevede in modo particolare una sistemazione della sponda destra del fiume Landquart per una lunghezza di circa 200 m.


Dalle misure di protezione contro le piene è interessata una golena di importanza regionale, per la quale è stata fissata una zona di protezione della natura nella pianificazione delle utilizzazioni precedente. La zona di protezione della natura è stata ora adattata conformemente alle nuove circostanze. Accanto ai cambiamenti riguardanti la zona di protezione della natura è stata adattata la zona artigianale in vigore al progetto stradale della circonvallazione Küblis nel frattempo ultimato.

di più...meno...

Viaggio dell’azienda istruttivo, avventuroso e tutto quanto ben riuscito dal 22 al 25 giugno 2017

Poiché il personale ha origine internazionale, in passato sono stati visitati diversi paesi (Germania, Italia, Ungheria). Come culmine del festeggiamento interno dell’azienda per l’anniversario dei 25 anni della STW AG für Raumplanung ci siamo riallacciati alle nostre radici e ci siamo avventurati in un viaggio vario nel bellissimo Cantone dei Grigioni con eventi di formazione e pernottamenti in Reichenau, Thusis, Tiefencastel, Samedan und Scuol.

Il motto per i quattro giorni di viaggio era “Identità e cultura”. Abbiamo visitato insieme alcune località della nostra attività pianificatoria.

Il nostro viaggio è partito da Coira, passando per Reichenau fino a Thusis, attraverso il percorso patrimonio culturale dell’umanità dell’Albula in direzione di Tiefencastel, Bergün e Samedan, passando in Engadina fino a Scuol e di nuovo a Coira.

Hanno beneficiato tutti i dipendenti di una presentazione istruttiva e appassionante condotta da Silke Altena e Reto Zindel sul tema sviluppo del nucleo di Thusis.

Dalla prospettiva del Servizio monumenti l’azienda ha potuto conoscere, grazie a Ulrike Sax, la storica Tiefencastel.

Un ampio e affasciante sguardo sul singolare modello gestionale del Parc Ela è stato fornito dal gestore del Parc Ela Dieter Müller.

Il fatto che la STW AG für Raumplanung e la
GIS-Plan AG sono composte da svariati caratteri, dimostra le differenti attività che sono state intraprese sabato e domenica.
Mentre alcuni si sono cimentati in una non proprio facile camminata ...

... altri hanno intrapreso un tour impegnativo in mountain-bike.

Altri ancora hanno goduto tranquillamente il tempo soleggiato su una sedia a sdraio o con una breve passeggiata in Engadina.

La sera, però, ci si è incontrati per mangiare e bere insieme e lasciar concludere la serata in modo piacevole, proprio come deve essere un viaggio dell’azienda riuscito.

di più...meno...

La votazione alle urne decide la revisione parziale della pianificazione locale “Bikerouten” nel Comune di Arosa.

Con una revisione parziale del piano generale di urbanizzazione – traffico si sono creati i presupposti per l’ampliamento dell’offerta per le mountain-bike nel Comune di Arosa.

Gli aventi diritto al voto del Comune di Arosa hanno approvato durante la votazione alle urne del 21 maggio 2017 con una grande maggioranza dell’82% dei voti a favore di uno ampliamento dell’offerta per le mountain-bike.

Nell’ambito della revisione parziale della pianificazione locale rispettivamente del piano generale di urbanizzazione sono state create le basi per realizzare un Flow Trail dall’Hörnli e vari sentieri e itinerari per le mountain-bike da separare.
Con questo ampliamento dell’offerta per le mountain-bike il turismo estivo in Arosa può rafforzarsi e diventare più attrattivo.

di più...meno...

La votazione alle urne decide la revisione della pianificazione locale “Bruchhalde” del Comune di Arosa.

Con una revisione parziale della legge edilizia, del piano delle zone e del piano generale delle strutture si sono creati i presupposti per un piazzale permanente di raccolta e di cernita a Bruchhalde nel Comune di Arosa.

Gli aventi diritto al voto del Comune di Arosa hanno approvato durante la votazione alle urne del 21 maggio 2017 con una grande maggioranza dell’88% dei voti a favore della creazione di un permanente piazzale di raccolta e di cernita a Bruchhalde.

Nell’ambito della revisione parziale della pianificazione locale sono state elaborate le leggi edilizie del vecchio Comune di Arosa, del vecchio Comune di Langwies, il piano delle zone nell’area Bruchhalde come anche il piano delle zone nell’area Ris e il piano generale delle strutture con elementi di urbanizzazione.
Oltre a ciò si è dovuto elaborare un rapporto di impatto sull'ambiente (RIA), poiché il piazzale di raccolta e di cernita è assoggettato al RIA.

di più...meno...

La votazione alle urne decide la revisione parziale della pianificazione locale „Spitalquartier” nel Comune di Ilanz/Glion

La votazione alle urne del Comune Ilanz/Glion ha deciso il 20 maggio 2017 la revisione parziale della pianificazione locale „Spitalquartier”. La revisione parziale è stata chiaramente accettata con una percentuale di voti a favore pari a quasi 80% dei voti validi.

La revisione parziale della pianificazione locale crea le condizioni pianificatorie per la realizzazione di una residenza per la salute e la vecchiaia in Ilanz. La revisione della pianificazione locale comprende gli adeguamenti del piano delle zone, del piano generale delle strutture e del piano generale di urbanizzazione, il completamento della legge edilizia come anche le prescrizioni speciali per l'edificazione per il quartiere dell’ospedale.

di più...meno...

Il Governo approva la revisione parziale della pianificazione locale „Bärenland” nel Comune di Arosa

Il Governo del Cantone dei Grigioni ha approvato con la decisione del 16 maggio (protocollo n. 447) la revisione parziale della pianificazione locale „Bärenland” decisa il 27 novembre 2016 dagli aventi diritto al voto del Comune di Arosa.

Con la revisione parziale del piano delle zone come anche della legge edilizia del Comune di Arosa sono create le condizioni pianificatorie per la realizzazione del „Bärenland” di Arosa (paese degli orsi).
Alla base del progetto „Bärenland” ci sono l’organizzazione animalista „Vier Pfoten Schweiz“ e Arosa Tourismus. Il „Bärenland” deve offrire agli orsi con un allevamento non adeguato alla specie, una dimora nuova e adeguata alla specie.




di più...meno...

Il Governo approva la revisione della pianificazione locale nel Comune di Safiental

Con una revisione parziale della legge edilizia come anche del piano delle zone in Safien, una revisione parziale del piano delle zone in Valendas e una revisione parziale del piano generale di urbanizzazione in Versam, si sono creati i presupposti per tre diversi progetti nel Comune.

Il Governo del Cantone dei Grigioni ha approvato, senza condizioni e riserve, con il decreto del 18 aprile 2017 (protocollo n. 333) la revisione parziale della pianificazione locale decisa il 14 dicembre 2016 dagli aventi diritto al voto del Comune di Safiental.

Nell’ambito della revisione parziale della pianificazione locale sono stati creati, in modo particolare con la creazione di una zona per alloggi „Ober Gassli“, i presupposti territoriali per lo sviluppo di un’offerta agrituristica in una vallata strutturalmente debole.

di più...meno...

Zernez Energia 2020 – Il progetto pilota II mandato di studi-idee ‚Dorfmitte‘ è concluso

In relazione con la verifica della trasposizione del progetto ‚Zernez Energia 2020‘ il Comune di Zernez ha effettuato due progetti pilota. Il progetto pilota II mandato di studi-idee ‚Dorfmitte‘ è stato eseguito nel periodo di tempo da aprile 2016 fino a marzo 2017 con quattro team interdisciplinari

Il progetto pilota II mandato di studi-idee ‚Dorfmitte‘ deve stabilire nuove soluzioni per il futuro per mezzo di una pianificazione e di uno sviluppo sostenibili. Allo stesso tempo deve essere mostrato come il progetto ‚Zernez Energia 2020‘ possa essere trasposto a livello costruttivo e architettonico sul luogo e come il Comune di Zernez può apparire e funzionare sulla strada di un futuro più sostenibile. Comunque misure necessarie di rinnovamento sono state coordinate come parte di una pianificazione integrata e inserite in una procedura relativa al mandato di studi per un edificio pubblico, superfici libere e superfici di riserva nel centro del villaggio.

Dopo una consulenza intensiva l’organo di valutazione l’8 marzo 2017 ha valutato il contributo del giovane team ‚FUTURA NOVA‘ (Brasser Architekten, Samedan; S2L GmbH, Zürich; Lenova Energia, Pontresina; Academia Engiadina, Samedan) come migliore proposta e lo ha raccomandato al Comune di Zernez per ulteriori elaborazioni. In particolar modo sono risultati convincenti la sistemazione degli spazi esterni, l’utilizzazione coerente di sinergie, la buona possibilità di costruire a tappe come anche la strategia di densificazione presentata.


Ulteriori informazioni e link riferiti ad altri contenuti (tutto in tedesco) si trovano qui.

di più...meno...

Coira: Masterplan “impianti per lo sport e gli eventi Obere Au”

In occasione del recente presentato Masterplan “impianti per lo sport e gli eventi Obere Au, Coira”, la STW AG für Raumplanung ha contribuito a una parte determinante ed eseguito i chiarimenti delle basi, accertato le condizioni generali e preparato i piani concettuali.

Gli impianti sportivi all’Obere Au a Coira sono stati messi in funzione nel 1974. Gli impianti apprezzati dalla popolazione e utilizzati intensivamente sono diventati nel frattempo obsoleti, non coprono più le svariate necessità degli utenti e non sono conformi alle normative ambientali. Inoltre esistono necessità riguardo a ulteriori utilizzi nell’ambito sportivo e nell’ambito fiere / eventi (capannone eventi).

Per questi motivi è stata consultata la STW AG für Raumplanung tramite la Città di Coira e incaricata, in stretta collaborazione con gli utenti, i gestori e altri rappresentanti degli interessi nell’ambito sport, natura e ambiente, di predisporre un masterplan “impianti per lo sport e gli eventi Obere Au”.
Questo è stato presentato mercoledì scorso, 08.06.2016 alla comunità degli interessi delle associazioni sportive di Coira (ICS) e a parte ai mass-media.

La decisione sul masterplan dovrebbe essere presa il 23 giugno 2016 dal Consiglio comunale di Coira.

di più...meno...


Altre notizie...